Ciclo – Ippovia: Punta Passo – Bosco di Campalto – Forte Bazzera

Pubblichiamo il comunicato inviato a FIAB Mestre dal ex Presidente della Municipalità di Favaro Veneto, Ezio Ordigoni che ringraziamo per la collaborazione e l’impegno dedicati durante il suo mandato sul tema della ciclabilità:

 

Ciclo – Ippovia: Punta Passo – Bosco di Campalto – Forte Bazzera.

E’ un’opera che diventa realtà. Mercoledì 10 giugno, superando non poche difficoltà, la gara si è conclusa ed è stata individuata la ditta realizzatrice. Dopo un paio di settimane per le formalità necessarie, potrebbero cominciare le attività per la preparazione del cantiere. Pertanto il cantiere sarà iniziato questa estate, durerà al massimo 120 giorni naturali consecutivi, compresa la realizzazione del nuovo ponticello verso l’area verde del bosco di Campalto. Prima del freddo il percorso sarà a disposizione dei ciclisti.

UNA BELLA NOTIZIA per gli amanti del cicloturismo, ipovie, passeggiate naturaliste in Gronda Lagunare Nord. Un’opera che migliora il grado di sicurezza e affidabilità della mobilità lenta, essenziale per i tanti ragazzi che la possono usare per andare a scuola in sicurezza evitando la via Orlanda molto interessata dal traffico commerciale. Opera che nel tempo libero sostiene l’uso della bicicletta come alternativa all’automobile ponendosi dal punto di vista dell’integrazione alla rete ciclistica comunale. Percorso a valenza paesaggistica che riqualifica l’area di Punta Passo Campalto con fruizione pubblica delle rive, riconquista della vista su Venezia, che è parte integrante del Circuito dei Forti. Una pista che si sviluppa lungo l’argine dell’Osellino (finanziata mediante i proventi della sosta a pagamento, circa 160.000 euro) e che ne consente l’attraversamento tramite un ponte Bailey* già presente dopo Passo Campalto* nell’area limitrofa all’idrovora di Campalto.

La pista dalla Barena al Bosco di Campalto è di particolare interesse per la complessiva realizzazione della Ciclo Ippovia Laguna Nord (Venezia / Jesolo – Cavallino). Opera il cui tracciato è stato verificato passo passo da un tim di esperti tenendo conto della praticabilità e sicurezza del percorso.

* Il Bailey è una tipologia di ponte, d’origine militare realizzato con elementi modulari, in genere travi reticolari in acciaio e impalcati con assi di legno. Nel nostro caso il ponte è stato costruito recentemente per consentire l’accesso in laguna ai mezzi pesanti per l’attuazione dei lavori di bonifica dell’ex area del tiro a piattello (lavori terminati) in laguna Nord e che viene messo a norma per l’utilizzo come ciclo-ippovia.

* Passo Campalto (Ghebo Morosini) rappresenta storicamente un punto di interscambio terra/acqua della terraferma. In esso, infatti, in tempi remoti, era svolta una intensa attività scambio merci da/per Venezia. Nel corso degli anni, con il potenziamento di nuove infrastrutture e l’utilizzo di nuovi sistemi di trasporto, il luogo ha perso via via tale identità.

Riqualificazione Punta Passo – E’ di mercoledì 10 scorso la presentazione di un progetto di riqualificazione urbanistica dell’area di Punta Passo Campalto. Una proposta di accordo pubblico privato, ai sensi dell’Art. 6 della L.R. 11/14, i cui soggetti proponenti sono: Darsena di Campalto s.n.c.; F.lli Marchi s.a.s.; Arredomar s.n.c… Il progetto, commissionato allo studio BLU. Architettura di Mestre-Venezia, prevede “la riorganizzazione dell’area con l’obiettivo di consentire la fruizione pubblica delle rive lungo il canale riconquistando così il rapporto diretto con il bordo lagunare e la vista lato Venezia; allo0 stesso tempo l’intervento consente una generale ottimizzazione funzionale delle attività insediate”.

Ezio Ordigoni   (già Presidente Municipalità di Favaro Veneto).

 

4 luglio: dal Monte Pizzoc al lago di S. Croce in MTB

Per gli amanti della MTB, ecco un’escursione progettata e collaudata dal MtB Club RUOTALPINA in collaborazione con FIAB.

Dal Monte Pizzoc, quota 1570 mt. scenderemo su sterrato e asfalto fino al lago di S. Croce, quota 400 mt. per un totale di 600 mt di dislivello in salita e 1770 mt. in discesa.

Costo: 10 euro escluso costo auto; solo soci.

Posti disponibili 32 per un massimo di 8 auto e 4 posti per auto.

Iscrizioni in sede negli orari di apertura. All’atto dell’iscrizione deve essere indicato chi ha disponibilità macchina e quante persone/bici può trasportare.

Ulteriori info nella locandina: Loc_PIZZOC-FARRA_2015

 

ATTENZIONE: 

Questa escursione sostituisce la prevista uscita Bici e scarponi a malga Cere e monte Setole del 4 e 5 luglio che è stata annullata per motivi tecnici.

 

sabato 27 giugno: Laguna, boschi e forti (per famiglie e bambini)

Nell’ambito della rassegna “Percorsi tra storia e natura” del Servizio Educazione Ambientale del Comune di Venezia, FIAB Mestre organizza per grandi e bambini, questa interessante pedalata cittadina.

Pedalata da San Giuliano a Forte Bazzera, attraverso il Bosco di Campalto.

Ritrovo ore 10:00 all’info-point del Parco di San Giuliano

Arrivo verso le ore 12:30 a Forte Bazzera.

Una guida illustrerà gli aspetti naturalistici e storici più interessanti che incontreremo lungo il percorso.

Visita guidata al Bosco e al Forte. Animazioni per bambini. Pranzo al sacco.

ATTENZIONE BIMBI !

Al Forte Bazzera verso le ore 15:00 organizzeremo una lotteria con premi per tutti i bambini partecipanti!

Locandina della rassegna: locandina percorsi tra natura e cultura

venerdi 24 luglio: IN BICI AL MARGHERA VILLAGE !

Pedalata tardo pomeridiana aperta a tutti per piste ciclabili e strade secondarie di Mestre, Oriago, Forte Tron, Sottopasso Nave de Vero fino al Marghera Village per ritrovo in compagnia.

Bicicletta: qualsiasi

Difficoltà: nessuna

PARTECIPAZIONE GRATUITA !

Ritrovo: 

ore 18:00 piazzetta Pellicani

ore 18:10 sede Amici della Bicicletta Fiab Mestre

ore 18:20 Piazza Chirignago

Arrivo previsto al Marghera Village ore 19:30 circa

A seguire breve presentazione del libro “Prevenzione primaria” (“La mobilità ciclistica per la salute.  Criticità e benefici a tutte le età” a cura di Germana Prencipe)  e fresco brindisi di salute finale. Con una donazione minima di 9 € puoi avere la copia del libro e contribuire alla Campagna Fondi FIAB Salute. Il libro sarà disponibile la sera dell’evento al Marghera Village oppure in sede FIAB Mestre.

CENA LIBERA AL VILLAGE IN COMPAGNIA !
Per tutta la serata sarà allestito un banchetto FIAB Mestre con materiale informativo.
Ulteriori info alla seguente locandina: Village locandina 24 luglio 2015
Fronte_bici

2 agosto: Il Pendolino di Romanziol

Bella e facile uscita questa di domenica 2 agosto attraverso le campagne e lungo il Sile alla scoperta dell’area naturalistica del WWF detta “Il Pendolino” a Romanziol.

Ritrovo: ore 7:45 sede FIAB Mestre

Costo: 8 euro soci, 10 euro non soci

Iscrizioni in sede negli orari di apertura.

Uscita aperta a tutti!!

Maggiori dettagli sulla seguente locandina: 2015 Locandina Il Pendolino

28 giugno: Sacile e le sorgenti della Livenza

Altra deliziosa e facile escursione alle sorgenti della Livenza tra arte antica e moderna, architetture veneziane, colline e bei panorami.

Partenza con bus e carrello porta biciclette.

Attenzione!! Ritrovo ore 8:00 a Mestre presso Trattoria “Dall’Amelia” (angolo Via Giustizia)

 

Costo: 16 euro soci, 18 euro non soci

Iscrizioni in sede negli orari di apertura.

2015 Locandina SACILE E LE SORGENTI DELLA LIVENZA

mercoledì 17 giugno: “Sul far della sera”

Ti invitiamo sl primo incontro cicloculturale

“Sul far della sera”, pedalate e letture crepuscolari

 

Breve visita guidata in bicicletta con ritrovo finale e letture rievocative di una Gazzera che non c’è più

da “La parabola del consumismo” di Mirco Rossi

Ritrovo ore 18:30 ritrovo e partenza dai Celestini, via Montessori, Chirignago

ore 19:00 chiesa della Gazzera

ore 20:30 letture precedute da un piccolo spuntino, vi Montessori Chirignago

 

In collaborazione con Cicloliberi, Attori per caso, Celestini.

Ecco il volantino: sul far della sera n1 pdf-2

17 giugno: Corso di riparazione e manutenzione della bicicletta

Nell’ambito della settimana europea dell’energia, il Comune di Venezia, in collaborazione con AGIRE (Agenzia Veneziana per l’Energia) e FIAB Mestre, organizza un corso gratuito di manutenzione della bicicletta con numero limitato di 20 posti.

Il corso si terrà mercoledì 17 giugno a Forte Marghera dalle 17 alle 19.

Docente per FIAB Mestre: Enrico Nalesso.

Per iscrizioni e informazioni  contattare AGIRE ai seguenti riferimenti:

Tel. 041 911160 (selezione 2 – ufficio tecnico)
mail: sportello@veneziaenergia.it
web: www.veneziaenergia.it

Locandina dell’evento: Locandina Corsi AGIRE – Settimana Europea Energia 2015