Chi siamo

Gli Amici della Bicicletta di Mestre nascono ufficialmente nel 1992 raccogliendo l’eredità ideale di alcuni movimenti ambientalisti da anni impegnati nel richiedere un approccio sostenibile alla mobilità urbana. 

L’associazione si è costituita con lo scopo preminente di difendere e promuovere l’uso della bicicletta sia come mezzo di trasporto sostenibile, per contribuire al miglioramento del traffico e alla riduzione dell’inquinamento nelle aree urbane, sia per la pratica dell’escursionismo, vale a dire una forma di turismo lento, consapevole e rispettoso dell’ambiente. 

Gli Amici della Bicicletta di Mestre aderiscono alla FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta, e tramite questa all’ECF – European Cyclist’s Federation. La FIAB organizza più di 140 associazioni in tutto il territorio nazionale ed è stata riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale associazione di protezione ambientale ai sensi della legge 349/86.

Tra le prime iniziative dell’associazione vi è la raccolta di oltre 10.000 firme a sostegno di una petizione inviata all’amministrazione comunale per la realizzazione di una rete ciclabile continua, sicura e protetta.

L’art. 3 dello statuto individua quali sono gli obiettivi primari dell’associazione:

  1. Diffondere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo, silenzioso e non inquinante, attraverso la realizzazione di una rete urbana di percorsi ciclabili, cicloparcheggi e punti di noleggio di bici pubbliche
  2. Introdurre provvedimenti per la moderazione del traffico e per la sicurezza stradale, incentivando e promuovendo l’uso del trasporto pubblico e del trasporto combinato (treno+bici, autobus+bici,etc.)
  3. Ampliare e salvaguardare il verde pubblico opponendosi concretamente alla distruzione dell’ambiente naturale.

L’associazione inoltre promuove l’uso della bicicletta anche nel tempo libero, con modalità escursionistiche, organizzando in proprio, o con altre associazioni affini, manifestazioni, gite, raduni, viaggi in bicicletta, al fine di valorizzare gli aspetti culturali, ambientali e storici del territorio unitamente agli aspetti umani e socializzanti