Ciclabile Venezia: passerella aperta ma arrivarci è un pericolo mortale

Un’ordinanza della Mobilità autorizza in via sperimentale, dal 24 marzo a settembre, il passaggio sul ponte della Libertà di ciclisti e pedoni, ma nessuno ha pensato al tratto di collegamento. Risultato: dai Pili al ponte si rischia la vita a ogni pedalata

Articolo de La Nuova Venezia di venerdì 29 marzo:

NV20160329 Venezia in bici, passerella aperta ma arrivarci è un pericolo mortale

 

Rispondi