In bici a Venezia: Zappalorto “apre” alle associazioni

Le associazioni hanno incontrato il commissario: c’è un’apertura sulla possibilità di utilizzare in promiscuo il cavalcavia di San Giuliano

IL PROGETTO

Un semaforo per consentire la coabitazione ciclisti/tram

 

RITARDI

Il pezzo della pista a sbalzo pronto solo dopo l’estate

 

ALTRA RICHIESTA

Fateci usare lo spazio sterrato tra la ferrovia e via della Libertà

 

Leggi l’articolo su Il Gazzettino del 09 aprile 2015

Gazzettino

Rispondi