Più ciclisti in centro, e “con la crescita della rete ciclabile aumenteranno ancora”

Rilevati 3.653 transiti tra le 7.30 e le 9.30 di mercoledi 19 settembre 2018 in sette postazioni di Mestre. Cresce, seppure leggermente rispetto all’anno scorso, il numero dei ciclisti nel centro di Mestre. Ad attestarlo è la rilevazione dei volontari della Fiab Federazione italiana amici della bicicletta.

Leggi tutto l’articolo sulla pagina online di Venezia Today del 19/09/2018 al seguente link:

http://www.veneziatoday.it/zone/mestre/dati-ciclisti-centro-mestre-2018.html

Ciclisti a Mestre: il 3% in più nell’ultimo anno. I dati del “censimento”

Sono 3.653 le biciclette transitate la mattina di mercoledi 19 settembre 2018, tra le ore 7:30 e le 9:30, in sette luoghi di Mestre presso i quali è stata fatta l’ormai consueta misurazione del numero di ciclisti di passaggio. Si tratta di un numero leggermente maggiore (+3% circa) rispetto a quello dello scorso anno, quando, negli stessi sette varchi, i passaggi misurati furono 3.549. L’iniziativa è stata condotta grazie ad una ventina di volontari della FIAB di Mestre nell’ambito delle azioni realizzate per la Settimana Europea della Mobilità.

Leggi tutto l’articolo sulla pagina web di Gente Veneta del 19/09/2018 al seguente link:

Ciclisti a Mestre: il 3% in più nell’ultimo anno. I dati del “censimento” di oggi

Incentivi alle aziende se i dipendenti lasciano l’auto in garage

Tanti appuntamenti per riflettere sulla mobilità sostenibile, fino al 22 settembre, nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile, organizzata dal Comune in collaborazione con Avm, la Fiab, Federazione degli Amici della Bicicletta, a Mestre sempre molto attiva e altre associazioni.

Leggi l’articolo sulla pagina web de La Nuova Venezia 18/09/2018 al seguente link: http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/09/18/news/incentivi-alle-aziende-se-i-dipendenti-lasciano-l-auto-in-garage-1.17264168

In bici fino alle ville venete e al mare ma la pista per Venezia resta a metà

In arrivo cinque nuove super piste ciclabili a collegare tutta la città e, in futuro, anche i comuni dell’area metropolitana. Numeri da record, ma manca ancora il deposito per le bici al Tronchetto che impedisce l’apertura ufficiale del collegamento tra Mestre e Venezia.

Leggi tutto l’articolo del Corriere del Veneto 18/09/2018 al seguente link: Corriere_Bertasi_18092018

Piste ciclabili, la rete sale a 136 km, nuovi percorsi pensati per il cicloturismo

Boraso lancia l’idea: “Collegamento tra Venezia e Treviso, coinvolgeremo tutte le amministrazioni lungo il Terraglio”.

Queste le altre direttrici su cui si sta lavorando:

  • direttrice nord-est: Favaro-Dese-Tessera
  • direttrice nord-ovest: Via Scaramuzza e Valsugana
  • direttrice sud-ovest: via Padania

Leggi tutte le novità nell’articolo de La Nuova Venezia 18/09/2018 al seguente link: LaNuova_Furlan_18092018

sabato 13-domenica 14 ottobre: Val Seriana e cascate del Serio

ISCRIZIONI ENTRO IL 15/09

La proposta di questo week end prevede per il sabato il percorso in bici lungo la bellissima pista ciclabile della Val Seriana, mentre la domenica mattina affronteremo la facile escursione a piedi da Valbondione al Piano di Maslana per assistere al raro spettacolo dell’ apertura delle cascate del Serio, le più alte d’ Italia e seconde in Europa.

Al rientro dall’ escursione parteciperemo alla caratteristica Sagra dei Formaggi dell’ alta Val Seriana.

Chiuderà il fine settimana l’ escursione in funicolare all’ affascinante città alta di Bergamo, prima del rientro a casa.

L’ uscita verrà organizzata con un numero minimo di 35 iscrizioni

Ritrovo: Sab. 13/10 ore 7.00 presso il parcheggio del Liceo G. Bruno in Via Baglioni – Mestre (partenza h. 7.30)

Rientro: in bus nel medesimo posto, alle ore 20.30 ca. di domenica 14/10

Percorso in bici (SAB. 13/10): tutto in pista ciclabile, quasi completamente asfaltata.

Lunghezza: 55 km. di pista ciclabile

Dislivello in salita: qualche breve risalita

Difficoltà: medio-facile 

Percorso a piedi (DOM. 14/10): ca. 2h 30′ a/r. di sentiero facile – 300 mt. di dislivello

Bicicletta: mtb o city bike con camera d’aria di scorta

Pranzo: SAB. al sacco – DOM. alla Sagra

Quota di partecipazione :

  • 150 € per soci FIAB
  • 160 € per non soci
  • 30 € supplemento singola

Iscrizioni ( entro il 15/09 ) con acconto di 50 €

  • Direttamente al capogita ANGELO SENTIERI via:

e.mail : angelo.sentieri@libero.it

cell. o whatsapp : +39.3338686628

Locandina: Val Seriana 2018 – programma FIAB

domenica 7 ottobre: Lungo il cammino di Sant’Antonio

Il terzo evento regionale 2018 di FIAB Veneto porta da Monselice a Polesella, sul Po, lungo una proposta di itinerario che, richiamandosi al Cammino di Sant’Antonio, colleghi Padova con Ferrara.

PROGRAMMA PER FIAB MESTRE:
8,30: Ritrovo davanti stazione FS di Mestre (partenza treno ore 8,54)
9,29: arrivo a Monselice e ritrovo con le altre associazioni FIAB del Veneto
10:00: partenza ciclomanifestazione da Monselice (km 0), Piazza Mazzini
12:30: arrivo Rovigo (km 25) e visita (facoltativa) alla Chiesa della Beate Vergine del Soccorso detta La Rotonda, secondo ritrovo presso piazza XX Settembre e saluti con le istituzioni
13:00 arrivo Grignano Polesine (km 32), sosta pranzo al sacco o formula concordata (primo-secondo-acqua-vino-caffè)
15:30 arrivo Polesella (km 46) e saluti con gli amici di FIAB Ferrara
16:00 ritorno verso Rovigo (km 61)
18:10 partenza treno per il rientro da Rovigo
19:06 arrivo a Mestre

Lunghezza: 61 km

Difficoltà: MEDIA/SEMPLICE

Bicicletta: mtb o city bike con camera d’aria di scorta

Pranzo: al sacco oppure con formula concordata a 10 € da prenotare entro martedì 2 ottobre

ESCURSIONE APERTA A TUTTI soci/non soci

Contributo per viaggio in treno+bici: 16 €  soci, 19 €  non soci

Non sono compresi e vanno prenotati entro martedì 2 ottobre:

  • Visita della Chiesa della Beata Vergine del Soccorso: 3 €. (facoltativo) 
  • Pranzo a Grignano Polesine: 10 € (facoltativo).

Iscrizioni: SOLO in sede     MAX 12 POSTI DISPONIBILI (per capienza posti bici in treno)

  • martedì dalle 16,00 alle 18,00
  • giovedi dalle 17,30 alle 19,30
  • venerdì dalle 17.30 alle 19.30

Referente: Miriam 3479178010

Locandina: Locandina Polesella 7 ottobre 2018

domenica 30 settembre – L’Anello Fluviale di Padova

ATTENZIONE: L’escursione a calendario del 30/09 lungo il Brenta da Piazzola a Stra è stata sostituita dall’Anello Fluviale di Padova.

Questo itinerario da percorrere in bici si può considerare come un vero e proprio “grande raccordo anulare” attorno alla città patavina.

Per buona parte attraversa terreni relativamente integri o rinaturalizzati, con campagna e silenzi dono delle acque, siano essi canali artificiali costruiti fin dal Medioevo o il fiume Brenta, il vero protagonista di questo grande anello ciclabile.

Partendo da Stra il percorso segue da principio gli argini sterrati dei canali Piovego e Scaricatore, che bypassano a sud la città fino al ponte del Bassanello.

Da qui si piega verso nord lungo i canali Bacchiglione e Brentella.

Arrivati a Limena l’ itinerario piega decisamente verso sud-est seguendo fedelmente il corso sinuoso del fiume Brenta e lambendo i paesi di Vigodarzere, Cadoneghe e Vigonza, fino a chiudere il cerchio rientrando nel centro di Stra.

Prima del rientro non mancherà la passerella finale davanti alla scenografica Villa Pisani.

Ritrovo: ore 9:00 presso la Piscina di Stra, immediatamente retrostante la Villa Pisani ( con mezzi propri )

Rientro: ore 18:00 ca. termine dell’ itinerario presso il medesimo luogo di ritrovo e rientro a casa con il proprio mezzo

Percorso: piste ciclabili e stradine sterrate con buon fondo

Lunghezza: 50 km. circa 

Dislivello in salita: nullo

Difficoltà: facile

Bicicletta: mtb o city bike con camera d’aria di scorta

Pranzo:al sacco o presso i locali della zona

Contributo : non è previsto

Iscrizioni ( entro il 22/09 )

  • Direttamente al capogita ANGELO SENTIERI via:

e.mail : angelo.sentieri@libero.it

whatsapp : +39.3338686628

cell. : +39.3338686628

Locandina: Anello Fluviale di Padova in bici