sabato 21 novembre : RIDE WITH US

Gli amici Daniele Pernigotti e Claudio Bonato partiranno domenica 22 novembre per il loro pazzo viaggio in bicicletta da Venezia a Parigi per partecipare alla Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici.

Sabato 21 novembre alle ore 15:00, ci sarà il PROLOGO del loro viaggio: una breve pedalata da Venezia, Piazzale Roma a Mestre, bike bar RuotaLiberaTutti (via Giustizia) dove, alle 17:30, si terrà un incontro pubblico.

Interverranno all’incontro: prof. Filippo Giorgi (responsabile Unità di Fisica terrestre al Centro Internazionale di Fisica Teorica Trieste), on. Stella Bianchi (membro Commissione Ambiente nella Camera dei Deputati), Alberto Cresti (referente FIAB e BANCA ETICA per le pratiche di sostenibilità ambientale di Venezia).

Pedalare sul Ponte della Libertà sarà l’occasione per sottolineare ancora una volta quanto sia pericoloso percorrere il ponte in bicicletta in prossimità del tram e quanto sia necessario il completamento della ciclabile per il collegamento in sicurezza tra Venezia e Mestre.

Ritrovo: ore 15:00 piazzale Roma in bicicletta

Pedaliamo tutti assieme a Daniele e Claudio!

Locandina: LOCANDINE_RIDE_WITH_US_prologo

domenica 15 novembre: San Giorgio Maggiore in isola

Riprendono gli appuntamenti culturali alla scoperta di luoghi d’interesse del nostro Comune.

Domenica 15 novembre Giuliana ci guiderà all’isola di San Giorgio Maggiore ove sorge l’importante Monastero benedettino, dal 1951 sede della Fondazione «Giorgio Cini», una delle istituzioni culturali veneziane di maggior prestigio internazionale.
Nel 1954 sull’isola venne inaugurato il Teatro Verde, mirabile esempio di teatro di verzura situato nel cuore del parco dell’Isola di San Giorgio Maggiore e affacciato sulla laguna di Venezia.
Dal campanile, eretto nel 1791 in sostituzione di quello quattrocentesco, si può godere di una magnifica vista panoramica sul bacino di S. Marco.

Ritrovo: ore 13:40 a Venezia, ponte di Calatrava

Bicicletta: a casa

Contributo:

  • soci: € 3
  • non soci: € 5

Iscrizioni in sede negli orari di apertura:

  • martedì dalle 15.30 alle 17.30 
  • giovedì dalle 17.30 alle 19.00 
  • venerdì dalle 15.30 alle 17.30

Il contributo comprende la visita guidata alla Chiesa di San Giorgio.

La visita guidata alla Fondazione Giorgio Cini, che comprende: il Chiostro Palladiano, il Chiostro dei Cipressi, il Cenacolo Palladiano, lo Scalone del Longhena, la Nuova Manica Lunga, la Biblioteca del Longhena, il Labirinto Borges, è gratuita per i residenti, costa Euro 8 per i ultra 65enni, costa Euro 10 per i non residenti, da pagare in loco.

Chi vuole potrà salire il Campanile (tempo permettendo) al costo di 5 Euro da pagare in loco.

Ulteriori informazioni sulla locandina al seguente link: Locandina San Giorgio

sabato 7 novembre: PEDALATA DI SAN MARTINO

Come ogni anno, vi proponiamo la nostra tradizionale pedalata di San Martino!

Si pedala dalla sede di Mestre verso Campalto dove saremo coinvolti nella festa per il Santo Patrono: musica, giochi, caldarroste e vin brulè serviti dai ragazzi scout. Il tutto accompagnato dalle bancherelle del “mercatino delle massarie”. Ci sarà inoltre la possibilità di visitare le mostre nell’attiguo centro polifunzionale “Pascoli”.

Il programma completo di tutte le manifestazioni nel sito www.campaltoviva.it

La pedalata continuerà poi per Passo Campalto, costeggiando la laguna lungo l’argine dell’Osellino fino a raggiungere il Parco di San Giuliano. Scavalcata la Triestina sul bel ponte “Europa”, solo ciclopedonale, presso viale San Marco ci sarà la nostra meta finale, la pasticceria Loredana. Saremo accolti con un rinfresco, offerto come da tradizione da tanti anni, e con l’immancabile “Sanmartin” finale di Loredana e Roberto, nostri sponsor.

Ritrovo: ore 14:00 dalla sede di Mestre

Rientro: ore 17:30 circa

PARTECIPAZIONE GRATUITA APERTA A TUTTI !!!

 

Info: Giampaolo 329 7914649

 

sabato 24 ottobre: BICIGRIGLIATA !!!

Prima di tornare all’ora solare, abbiamo deciso di organizzare una pedalata autunnale lungo le acque del Muson e del Marzenego, a cavallo del limite confinario medievale tra Padova, Treviso e Venezia passando per Stigliano – Zeminiana – Massanzago – Fossalta – Ronchi – Cappelletta – Noale. Tre i motivi di interesse dell’itinerario: le roccaforti di Noale e Stigliano, i mulini del Marzenego e le ville Sailer e Baglioni.

Verso le 13:00 ci fermeremo in sosta pranzo allo Sherwood Pub in via Frusta a Salzano, per una allegra grigliata in compagnia. Per i vegetariani, c’è la possibilità, previa comunicazione all’atto dell’iscrizione, di ordinare delle insalatone direttamente al Pub.

Durante il pranzo sarà possibile rinnovare la tessera 2016 e avere qualche anticipazione sul calendario gite 2016.

Dopo la meritata sosta riprenderemo le bici e attraverso rilassanti stradine ritorneremo a Mirano e poi a Mestre.

Il percorso, comodo e tranquillo, è adatto a tutti e si può percorrere con qualsiasi tipo di bicicletta.

 

LA BICIGLIGLIATA E’ APERTA A TUTTI, invitate anche i vostri amici!

 

Partenze: ore 09.00 in sede a Mestre, oppure

ore 9:30 a Spinea, Graspo de Uva, oppure

ore 10:15 a Mirano, piazza Martiri della Libertà (piazza principale)

Costo: 10 euro (bibite escluse)

Iscrizione in sede negli orari di apertura

Locandina: Bicigrigliata 2015

 

Info: Miriam (347 9178010 gmiriam.mg@gmail.com) oppure

Luca (329 1395095 luca.tagliaferro@alice.it)

Ciclabile sul Ponte: corsa ad ostacoli

Problemi di equilibrio per le biciclette, e nel tratto prima dei Pili, riemergono i “fosfogessi”

La pista più costosa del mondo – 2 milioni per 700 metri – rischia di essere anche quella che non si riesce ad aprire. Con i fosfogessi radioattivi da una parte e una tonnellata di errori di progettazione e di esecuzione dall’altra, che la rendono difficile da collaudare. Parliamo della pista ciclabile sul Ponte della Libertà. Doveva essere pronta a maggio, forse sarà finita adesso ad ottobre, in tempo per le prime brine autunnali. E siccome i 700 metri a sbalzo sull’acqua, sono stati realizzati in legno, facile prevedere che le bici andranno via come su un trampolino da sci. Ma, è la giustificazione del Comune, così ha voluto la Soprintendenza. Bastava dire alla Soprintendenza che una pista ciclabile in legno sdrucciolevole è pericolosa. Bastava aggiungere che il tocco di classe del legno non sarà nemmeno visibile in mezzo ad un oceano di guard-rail e asfalto. Ma così non è stato…….

Continua a leggere l’articolo de Il Gazzettino giovedì 24 settembre 2015 al seguente link: 2015092431289355

sabato 3 ottobre: Il museo di Altino e i fiumi di risorgiva

Il Museo Archeologico Nazionale di Altino inaugurato lo scorso 4 luglio 2015, è una tra le più importanti esposizioni archeologiche d’Italia e la prima del Veneto. L’importanza dei reperti custoditi, le scelte architettoniche tra antico e moderno e la sua collocazione con l’affaccio sul canale Santa Maria, rendono questo luogo decisamente suggestivo.

Questa giornata in bicicletta ci porterà alla scoperta dei molteplici aspetti del nostro territorio, da quello storico a quello ambientale, definito soprattutto dai fiumi di risorgiva che ne hanno disegnato nei secoli il suo assetto.

Ritrovo: ore 9:00 all’ingresso principale del Parco San Giuliano (alla fine di viale San Marco)

Costo: 5 euro soci, 8 euro non soci

Iscrizioni in sede negli orari di apertura.

USCITA APERTA A TUTTI !

Ulteriori informazioni nella locandina al seguente link:Altino 3 ottobre

Questa escursione sostituisce quella prevista a calendario tra Forti e Boschi.

11 ottobre: DA PONTE A PONTE

Percorso ad anello lungo il Piave, tra i luoghi della Grande Guerra con visite ai Presidi Austro-Ungarici tra Falzè, Fontane Bianche, Fontigo, Moriago e Vidor.

L’escursione si inserisce all’interno del programma della manifestazione organizzata in collaborazione con la Regione del Veneto e i Comuni interessati.

Costo: 17 euro soci, 20 euro non soci

Il costo comprende il trasporto A/R con bus+carrello porta biciclette, visita guidata ai musei e nei luoghi indicati dalla pro-loco, Assicurazione R/C e infortuni.

Iscrizioni in sede negli orari di apertura.

ATTENZIONE:

L’escursione si terrà solo in caso di raggiumento del numero minimo di 35 pax entro il 02/10/2015.

 

Ritrovo: ore 7:00 Mestre, mercato ortofrutticolo (se viene confermato il trasporto con pullman)

 

 

Referente: Germana P. gp16@tiscali.it 347 2782388

In collaborazione con FIAB Conegliano.

Locandina: Locandina Da PONTE A PONTE 11 ott 2015

Programma della manifestazione: Grandeguerra

 

16-22 settembre Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Dal 16 al 22 settembre FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta promuove, in tutta Italia, centinaia di eventi dedicati alla mobilità sostenibile su due ruote. Il programma nazionale aggiornato è disponibile su www.settimanaeuropeafiab.it

Tutti i dettagli sul sito nazionale: http://fiab-onlus.it/bici/attivita/manifestazioni/settimana-mobilita-sostenibile/item/1258-lbici-protagonista-settimana-europea.html

 

Il Comune di Venezia, in collaborazione con FIAB Mestre e RuotaLiberaTutti (via Giustizia, 19), promuove

UNA SETTIMANA DI APPUNTAMENTI A MESTRE PER UNA MOBILITÀ PIÙ SOSTENIBILE

 

Mercoledì 16: BICI&CIBI ore 18 presso “RuotaLiberaTutti”, via Giustizia 19, a cura di Germana Prencipe (referente Salute FIAB) e Luciano Mioni (Direttore AltrAgricoltura Nordest, gruppi GAS)

Giovedi 17: pedalata per ragazzi al Bosco di Mestre con bicilotteria finale, a cura di Fiab Mestre; ritrovo ore ore 16 piazzetta Pellicani
Venerdì 18: BICICLETTE, USIAMOLE DI PIU’, a cura di Cicloliberi; ritrovo ore 17:30 pedalata da via Giustizia a Chirignago, ore 18:00 incontro pubblico con esposizioni e letture in sede Municipalità a Chirignago
Lunedì 21: Premia il ciclista, ore 7:30-9:30 conteggio bici in transito sulle principali vie cittadine
Martedì 22: IN BICI AI CONFINI DELL’EUROPA, ore 18:00 presso “Il Palco”, piazzetta C. Battisti 19, presentazione biciviaggio in Georgia e cena con l’autore, a cura di S. Gerosa (webmaster Fiab) e Fernando Da Re (autore e socio Fiab)

 

INFO POINT da martedì 15 settembre a domenica 20 settembre in via Rosa dalle 17.30 alle 19.30

Locandina:

SEM 2015