sabato 26 gennaio: In bici lungo il Sile e per barene

Partiremo dal parcheggio, a Caposile, posto di fronte al negozio di biciclette di Sgnaolin. Attraverseremo il ponte di barche che ci porterà sulla destra Sile che percorreremo fino a riattraversarlo prima di Santa Maria di Piave. Da qui percorreremo l’argine sinistro fino a Jesolo paese.

Riattraverseremo quindi il Sile per riportarci sulla sponda orografica destra fino alla Torre del Caligo.

Qua gireremo a sinistra prendendo la via Lio Maggiore che percorreremo fino alla fine. Ripreso il percorso a ritroso arriveremo di nuovo alla Torre  del Caligo e poco dopo al Country house Salomè per una buona pastasciutta. L’ultimo tratto di percorso ci riporterà, per altra ciclabile, costeggiante la barena, fino a Caposile.

Ritrovo: ore 10.00 parcheggio a Caposile di fronte negozio biciclette Sgnaolin. Per chi non ha l’auto segnali in segreteria che cerca un passaggio.

Rientro: ore 16.00 stesso posto.

Percorso: misto con 80% di sterrato buono e 20% di asfalto.

Lunghezza: circa 36 km

Difficoltà: facile

Bicicletta: mtb o city bike con camera d’aria di scorta

Pranzo: ristoro all’agriturismo Salomè

Contributo: 10,00 € con un primo all’agriturismo

Iscrizioni:  in sede tel. 041928162

  • martedì dalle 15,30 alle 17,30
  • giovedì dalle 17,30 alle 19
  • venerdì dalle 17.30 alle 19

oppure al referente anche la giornata dell’uscita, ma segnalando l’adesione almeno fino a 3 giorni prima.

Referente: Claudio 3282118455

Percorso e traccia ai seguenti link:

venerdi 18 gennaio: “Si può fare” – incontro con l’autore ore 18

L’ambientalista Michele Boato ha raccolto nel libro ” Si può fare! Guida al Veneto sostenibile, 200 piccole grandi opere da scoprire”

Una serie di realizzazioni positive fatte nel territorio veneto, risultato di concrete attività di uomini di buona volontà in armonia con la natura, che nel tempo hanno ridotto al minimo l’impatto sull’ambiente, sino a migliorarlo.

Molti gli argomenti, i casi, gli esempi, trattati : la bioedilizia veneta nei secoli, la bioarchitettura d’oggi, progettare col sole, l’agricoltura biologica, le fonti e le energie rinnovabili di ieri e di oggi, depurare le acque con le piante, la rigenerazione ambientale, il restauro e il riuso di antichi edifici, l’educazione
ambientale, le radici del futuro, la mobilità intelligente, da rifiuti a risorse, Veneto primo in Europa, dall’industria pesante all’industria peNsante, animali come noi.

Sui temi che la Fiab segue da vicino il libro ricorda alcuni risultati raggiunti come il sottopasso ferroviario di via Dante, la riscoperta del Marzenego e la ciclabile sull’ex ferrovia Ostiglia.

Nel libro non si sogna un’alternativa impossibile, si gettano semi per cambiare rotta verso un futuro prossimo più sostenibile.

Ritrovo: ore 18:00 in sede FIAB Mestre

INGRESSO LIBERO

sabato 19 gennaio: in bici a “Casa di Anna” – ANNULLATA

La pedalata è stata annullata per motivi organizzativi.

Facile pedalata nell’ambito della rassegna Pedali di Salute.

Ritrovo: 9:55 c/o FIAB Mestre Via Col di Lana, 9/A. In caso di mal tempo ritrovo diretto a Casa di Anna ore 10:30 vi sono due entrate:
1) Via Sardi 16, Zelarino 2) Via Guinizelli, Asseggiano

Partenza: 10:00 in bicicletta circa 11 km A/R.

ore 10:30 circa Arrivo a Casa di Anna, Fattoria Solidale e agriturismo, per visita guidata di circa un’ora con spiegazione dei “trasformati” e tecniche per fare le conserve con utilizzo delle sostanze nutritive delle verdure.

ore 12:00 conclusione

Possibile acquisto di ortaggi e verdure.

Dislivello: nullo

Difficoltà: adatto a tutti

Bicicletta: qualsiasi

Rientro ore 12:00 circa
Percorso: su strade ciclabili/asfaltate/ qualche sterrato.

Escursione gratuita
Include:
accompagnamento in bici + visita alla fattoria con possibile acquisto di ortaggi e di altri prodotti a km 0

Degustazione facoltativa di aperitivo rinforzato: tortini di verdure bio, arancini, selezione di formaggi dei Monti Lessini, calice di prosecco, con prenotazione obbligatoria entro giovedì 17/01/2019! costo: €11 da pagare sul posto.

Iscrizioni in sede negli orari di segreteria e/o inviare email a Germana GP16@tiscali.it
Orario segreteria:

– martedi: 15:30-17:30
– giovedì e venerdi: 17:30-19:00

Referente: Germana GP16@tiscali.it


1-5 maggio: IL TRASIMENO TRA TOSCANA E UMBRIA

Mini ciclo vacanza che ci porterà alla scoperta dell’affascinante area del Lago Trasimeno fra i piccoli borghi e le colline Umbre e della Val di Chiana. Un percorso, addolcito da morbide colline, adatto ai cicloturisti con un minimo di preparazione e l’abitudine a pedalare e a stare in sella per alcune ore. Ci muoveremo fra l’Umbria e la Toscana girovagando in 4 tappe per un totale di circa 270 km con 2000 mt di dislivello…circa.

Inizieremo a pedalare a Cortona per finire ad Arezzo. Con molteplici e deliziosi saliscendi, mai cattivi, tra ciclabili, sterrati, stradine bianche e asfaltate potremmo ammirare questo territorio in grado di offrire un patrimonio naturalistico e artistico a dir poco suggestivo.

Un breve assaggio del programma: l’Abbazia di Farneta, una cantina storica a Montepulciano (con assaggio e degustazione vini), Castiglione del Lago e a Panicarola degusteremo un mix della cucina tosco-umbra in una location che lascerà il segno. Castiglion Fiorentino non sarà di meno per arrivare ad Arezzo che con una guida ci porterà alla scoperta di questa antichissima città di Vasari e Piro della Francesca. Terminata la visita ci recheremo in una tradizionale Botteghina per il pranzo.

Saremo ospiti per tre notti a Passignano sul Trasimeno e per una notte (l’ultima) a Laterina AR. Che altro dire, affrettatevi, iscrivetevi…. Non resterete delusi…… vi aspettiamo numerosi.

Ritrovo: h. 06.30 1 maggio ex mercato ortofrutticolo Via Torino Mestre

Rientro: in serata del 5 maggio

Percorso: misto, asfalto, sterrato e strade bianche, collinare

Lunghezza: 270 km circa

Dislivello in salita: 2000 m circa

Difficoltà: medio

Bicicletta: mtb o city bike con camera d’aria di scorta

Pranzi: il primo giorno in autonomia, il secondo degustazione in cantina, il terzo in una Locanda, il quarto in autonomia, il quinto in una caratteristica Botteghina.

Contributo: Solo Soci con tessera 2019

Soci: 420 € in doppia, Soci: 520 € in singola

Acconto 150

Saldo entro il 15/03

La quota comprende: Viaggio andata/ritorno da Mestre con Bus GT + carrello portabici, 4 notti in Hotel, 4 cene, 2 pranzi + 1 degustazione con visita cantina storica a M, visita guidata Arezzo. Assicurazione R/C e infortuni.

Note. Comunicare all’iscrizione eventuale menù vegetariano o intolleranze alimentari.

Iscrizioni entro venerdì 15/03 in sede con orario:

  • Martedì dalle 15.30 alle 17:30
  • Giovedì dalle 17.30 alle 19:00
  • Venerdì dalle 17.30 alle 19:00

Referenti: Miriam 3479178010, Luca 3291395095

Locandina: 2019 Locandina Trasimeno fra Toscana e Umbria

domenica 16 dicembre: PRANZO DI FINE ANNO

PRANZO E FESTA DI FINE ANNO presso “Casa di Anna”  accessi da:

  • via Sardi 16, Zelarino (VE)
  • via Guido Guinizelli, Asseggiano (VE)
PRANZO APERTO A TUTTI, AMICI DEGLI AMICI COMPRESI !!!

Quest’anno abbiamo scelto di salutarci con un pranzo sociale che fosse anche un modo alternativo per essere solidali.

Casa di Anna è un luogo nato dalla volontà condivisa dalla famiglia Pellegrini e da AGRE Onlus, di realizzare un progetto innovativo a favore dell’inclusione e della condivisione, creando un luogo di aggregazione nel proprio territorio.

Casa di Anna non è un semplice agriturismo, è una Fattoria Sociale nella quale si dà spazio ad inserimenti lavorativi di persone in condizione di svantaggio sociale per offrire ad Anna, quella reale, un luogo di condivisione e incontro immerso nel verde, dove vivere a contatto con le persone e la natura e dove offrire ad altre persone affette da disabilità la stessa opportunità.

Casa di Anna sta lavorando anche per coniugare tra loro produzione agricola, ricettività, turismo sostenibile, didattica per le scuole, azioni di valorizzazione del patrimonio eno-gastronomico locale, eventi culturali, inserimento lavorativo e sviluppo del territorio.

Abbiamo scelto Casa di Anna anche per l’opportunità di poter utilizzare una moderna sala Polifunzionale per meglio illustrare le novità FIAB 2019.

Maggiori informazioni su: www.casadianna.net.

Programma:

  • ore 11:00 partenza in bici dalla sede FIAB Mestre (facoltativo e salvo condizioni meteo avverse che verranno comunicate sul sito, su Facebook o presso la sede)
  • ore 11:45 ritrovo a Casa di Anna
  • ore 12:00 Anteprima Calendario Gite 2019
  •                      Novità in ambito FIAB 2019
  • ore 13:30 pranzo
  • ore 15:00 (circa) lotteria di Natale

Prezzo a persona  € 30

Menu composto da: prosecco di benvenuto, primo piatto, secondo, due contorni (uno cotto e uno crudo), torta della casa, acqua, vino e caffè. Il menu verrà stabilito una settimana prima in base ai prodotti agricoli disponibili. Verrà comunicato sul sito e su Facebook, oppure presso la sede.

Pagamento in contanti in sede oppure con bonifico su Intesa San Paolo IBAN IT12 D030 6902 1181 0000 0063 080

Necessaria la prenotazione in sede nei seguenti orari:

martedì 15:30-17:30
giovedì 17:30-19:00
venerdì 17:30-19:00

oppure via mail a info@amicidellabicicletta.org indicando il nome degli iscritti e modalità di pagamento.

DURANTE IL PRANZO SARA’ POSSIBILE RINNOVARE L’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2019

Per informazioni: Miriam 3479178010

Locandina: Locandina Pranzo fine anno 2018

venerdi 14 dicembre: Tra Trieste e il Quarnaro: tre amici in Ciceria (videoproiezione)

Alla scoperta della Ciceria in bicicletta: Loris, Fabio e Alberto ci racconteranno il loro cicloviaggio tra Trieste e il Quarnaro.

Un viaggio inconsueto lungo strade minori e paesaggi mutevoli, lungo la terra dei “Cici” – antichi abitanti di radice romena, insediati nella parte più interna ed inospitale della regione. Terra di pastori, aspra e povera, fatta di montagne lontane dal mare e dalle rotte commerciali e turistiche.

Vi aspettiamo alle ore 21:00 in sede Fiab Mestre (via Col di Lana, 9-A).

INGRESSO LIBERO

venerdi 7 dicembre: Presente e futuro per la ciclabilità della terraferma – ore 18

Alla luce della ripresa delle attività di progettazione di importanti interventi per la città di Mestre e l’avvio alla conclusione di due importanti opere richieste da tempo come le ciclabile sulla Valsugana e lungo via Altinia, facciamo il punto della situazione sulla ciclabilità mestrina lanciando uno sguardo anche al prossimo futuro.
Sono stati invitati anche i tecnici del comune per una ampia e dettagliata disamina di quanto si sta facendo.
Vi aspettiamo venerdì 7 dicembre alle ore 18:00 in sede di Fiab Mestre, via Col di Lana 9-A (vicino stazione di Mestre).
INGRESSO LIBERO

sabato 15 dicembre: Il giardino nascosto della chiesa del Redentore

Fa parte della rassegna dei Percorsi della Salute organizzati da Germana Prencipe questa interessante visita dei giardini e degli orti del Convento della Chiesa del SS. Redentore a Venezia.

Ritrovo: ore 14:00 a Venezia stazione, uscita esterna sotto il primo lampione a sinistra

Partenza:14:05 a piedi per  circa 30′

(3 km)  poi vaporetto alle Zattere.  Comprarsi prima il biglietto. (Carta Venezia Unica) 

15:30 Visita dei giardini e degli orti del Convento della Chiesa del SS. Redentore accompagnati da Frate cappuccino. Visita dei Chiostri e della “Antica Farmacia” del ‘500 detta “Coretto dei Laici”.

Rientro nel pomeriggio.

Percorso: a piedi con scarpe comode!

Contributo: 5 € soci con tessera FIAB  2019;  8 € non soci.

Include:  accompagnamento + visita del Giardino/orti del Convento e Antica Farmacia (circa un ‘ora e mezzo).

N.B.  Posti limitati MAX 15

Iscrizioni  in sede negli orari di segreteria:

  • martedi: 15:30-17:30
  • giovedì e venerdi: 17:30-19:00

per info: Germana  GP16@tiscali.it