Più ciclisti in centro, e “con la crescita della rete ciclabile aumenteranno ancora”

Rilevati 3.653 transiti tra le 7.30 e le 9.30 di mercoledi 19 settembre 2018 in sette postazioni di Mestre. Cresce, seppure leggermente rispetto all’anno scorso, il numero dei ciclisti nel centro di Mestre. Ad attestarlo è la rilevazione dei volontari della Fiab Federazione italiana amici della bicicletta.

Leggi tutto l’articolo sulla pagina online di Venezia Today del 19/09/2018 al seguente link:

http://www.veneziatoday.it/zone/mestre/dati-ciclisti-centro-mestre-2018.html

Ciclisti a Mestre: il 3% in più nell’ultimo anno. I dati del “censimento”

Sono 3.653 le biciclette transitate la mattina di mercoledi 19 settembre 2018, tra le ore 7:30 e le 9:30, in sette luoghi di Mestre presso i quali è stata fatta l’ormai consueta misurazione del numero di ciclisti di passaggio. Si tratta di un numero leggermente maggiore (+3% circa) rispetto a quello dello scorso anno, quando, negli stessi sette varchi, i passaggi misurati furono 3.549. L’iniziativa è stata condotta grazie ad una ventina di volontari della FIAB di Mestre nell’ambito delle azioni realizzate per la Settimana Europea della Mobilità.

Leggi tutto l’articolo sulla pagina web di Gente Veneta del 19/09/2018 al seguente link:

Ciclisti a Mestre: il 3% in più nell’ultimo anno. I dati del “censimento” di oggi

ex Valsugana e Zelarino: Nuova ciclabile, si disbosca il percorso

Si inizia a disboscare, per tracciare la nuova ciclabile sulla ex ferrovia e farle spazio. Il 2018  sarà l’anno cruciale per i due nuovi importanti percorsi ciclabili del quadrante ovest della città di terraferma, quello della ex Valsugana, e il tratto di Zelarino nord, in via Scaramuzza e Gatta. A gennaio sono arrivati i soldi dalla Regione e subito dopo il Comune ha siglato l’accordo con le Ferrovie per la pista ciclabile sulla ex Valsugana…

leggi tutto l’articolo de Il Gazzettino del 16/02/2018: Nuova ciclabile, si disbosca il percorso

Dopo tante promesse per la ciclabile Dese Favaro è giunto il momento della realizzazione

Dopo tante promesse, per la ciclabile Favaro-Dese è giunta l’ora della sua realizzazione. Giovedì prossimo, 8 febbraio, gli assessori comunali Francesca Zaccariotto e Renato Boraso incontreranno gli abitanti della frazione di Dese, alle 18.30 nella sala parrocchiale, ed assieme ai tecnici del Comune e ai rappresentanti della Municipalità illustreranno il progetto esecutivo dell’opera. Si tratta di un percorso di poco più di due chilometri che verrà realizzato lungo la provinciale Altinia che collegherà i centri urbani di Favaro Veneto – Dese e soddisferà diversi obiettivi tra cui: realizzare un collegamento ciclabile sicuro per i residenti; creare un percorso con valenze naturalistiche che si interfacci con i percorsi esistenti e in progetto del Piano “Bosco di Mestre”.

Continua a leggere l’articolo de Il Gazzettino domenica 4 febbraio 2018: https://www.ilgazzettino.it/pay/venezia_pay/mobilita_mestre_dopo_tante_promesse_per_la_ciclabile_favaro_dese_e-3526784.html