Comunicazioni

Continua la mobilitazione a difesa del Parco di San Giuliano

In occasione del ventennale dell’inaugurazione del Parco di San Giuliano,
avvenuta l’8 maggio del 2004, chiamiamo a raccolta i cittadini, le Associazioni e le forze politiche che
come noi, si oppongono al progetto voluto dall’Amministrazione Brugnaro di un terminal turistico nel
parco, cui si sommerà anche un polo di interscambio logistico e una zona di attività produttiva.
Vogliamo incontrarci per chiedere tutti insieme di fermare questo scempio, che priverà la città di uno
degli ambiti più significativi del parco, uno spazio verde, libero e gratuito, destinato allo svago, allo
sport e alla cultura e che è stato progettato per migliorare la qualità della vita dei cittadini, proprietari
di quel luogo.
Vogliamo chiedere la correzione del PUMS, per una mobilità urbana davvero sostenibile, che non
condanni San Giuliano ad essere un non luogo, anonimo e affollato da una moltitudine di turisti pronti
ad invadere Venezia.
Vogliamo riappropriarci dell’affaccio all’acqua, in gronda lagunare di fronte Venezia, per rilanciare
l’identità anfibia di Mestre e del suo parco, che mette in connessione in modo sostenibile la città alla
laguna e la laguna a quel sistema per il tempo libero, lo svago e la cultura che è il parco di San
Giuliano.
Vogliamo ribadire il nostro no all’aumento dell’inquinamento da gas e polveri sottili nel parco, in una
città fra le più inquinate d’Italia e d’Europa, che attende una vera rigenerazione contro il degrado
ambientale e sociale.
Vogliamo denunciare che l’aumento del traffico acqueo e del relativo moto ondoso renderà non solo
pericolosa la pratica della voga e della vela nelle acque davanti al Polo Nautico e lungo il canale di San
Secondo, ma causerà gravi danni all’ambiente lagunare, sito patrimonio dell’umanità Unesco.
Vogliamo fare rete fra chi crede sia necessaria una svolta attraverso nuove politiche ambientali e
sociali per una città sostenibile e inclusiva, contro la speculazione e lo sfruttamento turistico intensivo.
Troviamoci tutti al parco, in Punta San Giuliano, al pennone
della Rosa dei venti, domenica 12 maggio 2024 dalle ore 11.00
fino alle 14.30, rendiamo visibile la nostra mobilitazione!
Sarà in funzione anche una zona ristoro dove mangiare insieme e dei gazebo informativi dove le
Associazioni presenti potranno distribuire materiale informativo per diffondere la loro azione.
Vi chiediamo di aderire con una semplice mail all’indirizzo
amicidelparcosangiuliano@gmail.com, di partecipare numerosi e di segnalarci se potete
contribuire in qualche modo alla buona riuscita dell’iniziativa. A giorni, concluso l’iter per
l’autorizzazione, diffonderemo la locandina dell’evento con le adesioni e le collaborazioni che vi
preghiamo fin da ora di diffondere fra i vostri contatti.
Sarà una festa nel parco, per il parco!
Associazione Amici del Parco di San Giuliano di Mestre

Show More

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button