Comunicazioni

Importante iniziativa per salvare i meandri di Rio Cimetto

Domenica 6 febbraio 2022 una delegazione della Fiab di Mestre ha partecipato ad un evento organizzato dalle associazioni ambientaliste della città per esprimere la netta contrarietà ad un progetto di devastazione di una preziosa area umida di circa 4 ettari sita a pochissima distanza dal centro di Mestre, il corso del Rio Cimetto. Il progetto della nuova strada di collegamento interquartierale non tiene conto della fragilità dell’area e della sua valenza ambientale. Nel passato le associazioni avevano proposto un tracciato della strada meno invasivo, raccogliendo anche qualche migliaio di firme a supporto, ma l’amministrazione comunale non ha voluto cogliere questa opportunità. Quindi non si tratta del solito no degli ambientalisti, come qualcuno usa dire, ma di una proposta che teneva insieme sia la strada che l’area umida. Evidentemente la sensibilità di alcuni amministratori lascia a desiderare, per usare un eufemismo. Certamente la cosa poteva essere presa in considerazione anche dalle passate amministrazioni ma la smania sviluppista che sembra essere trasversale non risparmia proprio niente e nessuno. Per la cronaca nessun consigliere comunale era presente.

Show More

Articoli correlati

Rispondi

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button