Itinerari

Itinerario Da Primolano al rifugio Barricata

Itinerario: da Primolano al rif. Barricata nell’altipiano dei sette comuni

Lunghezza km 60 per 1400 m di dislivello – 90% asfalto

L’Altopiano dei Sette Comuni, (Hoaga Ebene vun Siiben Kameûn in lingua cimbra), è un vasto altopiano che si trova sulle Prealpi Vicentine, a cavallo tra la parte settentrionale della provincia di Vicenza e la parte sudorientale della provincia autonoma di Trento.

Gran parte del territorio anticamente era suddiviso in sette circoscrizioni organizzate in una federazione autonoma (la più antica al mondo, paragonabile a un moderno Stato federale) denominata Federazione dei Sette Comuni.

L’altopiano è stato abitato dalla minoranza etnica dei cimbri, che un tempo si distinguevano, tra l’altro, perché parlavano un particolare idioma di origine germanica. Tale parlata, che è il più antico dialetto tedesco ancora esistente, è oggi utilizzata solo da pochi abitanti, consistenti tracce del cimbro sussistono tuttavia nel linguaggio colloquiale e nella toponomastica di tutta la zona.

Si parte dal parcheggio della chiesa di Primolano o dalla stazione ferroviaria. Si arriva fino alla frazione Martincelli, dove, girando a sinistra si attraversa la ferrovia, il Brenta e si sottopassa la superstrada per Trento.

Riattraversato il fiume a Tezze Valsugana, si continua lungo la ciclopista del Brenta fino a riattraversarlo al ponte successivo. A Selva di Grigno (m 260), in corrispondenza di una fontana (riempire le borracce) inizia l’ascesa al Barricata per la strada della Marcesina. Al rifugio (m 1351) è possibile rifocillarsi e godersi del panorama.

Ripreso il cammino, ora in falsopiano, si passa per il rif. Marcesina, Lambara e Casara Tombal, da cui inizia una dolce discesa fino ad Enego (m 760).

Dal paese di Enego, per ripidi ma divertenti tornanti si raggiunge in breve il fiume Brenta, attraversato il quale si sottopasserà la superstrada per Trento, si oltrepasserà la ferrovia per arrivare al punto di partenza.

Show More

Articoli correllati

Rispondi

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button